fbpx
seo-copywriter

Le domande da fare a un nuovo cliente SEO

Quando si acquisisce un nuovo cliente che desidera migliorare la SEO del proprio sito web, è importante fin da subito porre le giuste domande così da comprendere meglio le caratteristiche del suo business e del settore di riferimento. Ciò è assolutamente fondamentale nel caso in cui si debbano scrivere dei nuovi contenuti per il suo sito web.  Il ruolo di un SEO Copywriter è quello di calarsi nei panni del suo cliente facendo tante, tantissime domande. In questo articolo proponiamo una lista di quesiti che solitamente facciamo quando ci interfacciamo con un prospect o con un cliente che decide di migliorare il posizionamento del suo sito Web.  

1 – Come descriveresti la tua azienda a qualcuno che non la conosce?

Questa domanda dà modo al cliente di spiegare con parole sue quello che la sua azienda fa. Una volta che queste informazioni saranno riportate sul sito, dovranno essere edulcorate. Mi spiego meglio: il linguaggio sarà semplice e alla portata di tutti, quindi al bando tutte le espressioni troppo difficili da comprendere e che potrebbero confondere il cliente. 

2 – Qual è la mission del tuo brand?

Questa domanda è importante a prescindere dalla SEO perché permette al cliente di capire davvero cosa lo rende unico e cosa lo distingue dalla concorrenza. 

3 – Quali sono le cose da non dire relativamente alla tua azienda? E quali sono quelle invece più indicate?

Descrivendo una realtà sarà importante valutare cosa dire e cosa non dire. Alcune aziende ad esempio vorranno evitare termini come “economico” o “a buon mercato” e, a sua volta, ce ne saranno altri da preferire.

4 – Qual è l’obiettivo da raggiungere con i contenuti che scriveremo?

La risposta a questa domanda sembrerà banale: “Ottenere un miglior posizionamento”, ma le cose non stanno sempre così. Il cliente potrebbe voler coinvolgere l’utente e interagire con lui oppure potrebbe voler aumentare il lead. Avere queste informazioni permette di calibrare meglio il tiro ed essere più efficaci!

5- Qual è l’Unique Selling Proposition?

La maggior parte delle aziende trova difficoltà a rispondere a questa domanda? Se un’impresa ha già chiaro cosa la differenzia dalla concorrenza, sarà più semplice creare dei contenuti volti alla conversione.  Solitamente le aziende si descrivono come “leader nel settore”, “composte da un team giovane e dinamico” o “con 10 anni di esperienza nel settore”. Si tratta di informazioni generiche e non caratterizzanti. La vera sfida è capire perché un cliente dovrebbe scegliere l’azienda piuttosto che un suo concorrente. 

6 – Quali prodotti/servizi offre la tua azienda? 

Quando ci si accinge a descrivere i prodotti e servizi offerti da un’azienda, la conoscenza scrupolosa è fondamentale. Tutto parte quindi dalla raccolta di ogni elemento utile ad approfondire. Volantini, brochure, cataloghi e, ovviamente, una lista di domande da porre. 

7 – Qual è il tuo cliente tipo?

Ricordarsi sempre di chiedere quale tipo di utente l’azienda vuole raggiungere permette di scrivere contenuti adatti e con il giusto tone of voice.

8 – Quale problema deve risolvere il tuo cliente tipo?

L’utente che arriva sul sito solitamente ha un bisogno da soddisfare o un problema da risolvere. Mettersi nei suoi panni e capire bene di cosa necessitato è il primo passo per creare fare una keyword research adeguata e per scrivere dei contenuti volti alla conversione.
Webolik
Webolik
web@abaco-engineering.it

Webolik

No Comments

Post A Comment